;

 


02 | 06 | 2020
Arabic English French German Italian

Statistiche
Visite agli articoli
2807646

Abbiamo 7 visitatori e nessun utente online

Login Form

garufiDIO È IL PARADISO DI CHI CREDE IN LUI

Una mattina, stando ancora a letto ma sveglio, pensavo con tristezza a tante cose avverse e dolorose che spesso affliggono la vita di molti e anche la nostra. Allora, improvvisamente, mi sono tornate in mente queste parole di un credente che tempo fa avevo citato in una mia riflessione: “Anche nell’nferno, Dio è il Paradiso di chi crede in Lui. Certo, l’inferno resta ancora inferno, che vuol dire che le avversità e le sofferenze restano ancora tali e affliggono realmente tutti; ma anche allora Dio può consolare e dare la forza di sopportarle e di non lasciarsene condizionare e avvilire.

Leggi tutto...

silvia-aisha-romanoLettera a Silvia Aisha Romano

Nemmeno il tempo di rimettere piede nella terra che ti ha vista nascere, che subito hai dovuto tornare a sperimentarne le insanabili contraddizioni: all’affetto commosso e sincero dei più, che hanno immaginato la carezza di un abbraccio a lungo anelato a lenire la ferita di un’assenza prolungata acuita dallo sconcerto del rapimento, ha fatto da contraltare il parere non richiesto di altri. Tralascio, come spero riusciate a fare anche tu e i tuoi cari, affermazioni che si commentano da sé perché deplorevoli nella loro ignoranza e insensibilità. Ma pur prescindendo da queste, ecco affiorare, in un Paese che si è da poco scoperto popolato di epidemiologi e infettivologi, uno stuolo di psicologi che scambiano l’improvvisazione e l’approssimazione per competenza scientifica e non lesinano a noi consapevoli e attoniti incompetenti i loro sproloqui.

Leggi tutto...

 Messaggi di Alessandro nel tempo del coronavirus

alex2

Segue...

AVVISO: I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, si accetta l'utilizzo dei cookie da parte nostra. I nostri sono solo cookie tecnici, ovvero quelli in grado di registrare informazioni per non costringerci a digitarle ogni volta che visitiamo il sito.